Dopo i Gufi, tocca all’Albatross

Dopo i gufi, tocca all’Albatross. Lipu: il presidente Renzi ce l’ha con gli uccelli selvatici. “Gli abbiamo appena spedito una bellissima guida al riconoscimento. Scoprirà un mondo di bellezza, imprese e difficoltà, che merita attenzione e politiche ambientali serie”. Il presidente Renzi confonde l’albatross con l’airone, citando male la nota poesia di Baudelaire. E la Lipu, scherzosamente ma…

omeopatia cane

L’omeopatia come strumento da utilizzare nelle patologie comportamentali del cane

Le patologie comportamentali hanno raggiunto un livello altissimo nella vita del cane. Espressione di un male profondo, diventano un problema insormontabile. Quelle a cui mi riferisco sono ascrivibili a canoni ben definiti come le nevrosi, stati di sofferenza mentale non conseguenti a lesioni organiche e nel quale non si perde il contatto con la realtà. Il disturbo comportamentale…

Europa–Corte UE mette al bando i prodotti testati sugli animali

Grande soddisfazione di LNDC per la sentenza emessa a Bruxelles contro la commercializzazione di prodotti cosmetici testati sugli animali. LNDC ricorda l’inutilità della sperimentazione animale in campo scientifico e cosmetico. La Corte di Giustizia europea di Bruxelles si è pronunciata in maniera decisa sulla sperimentazione animale per i prodotti cosmetici, vietando la commercializzazione all’interno dell’UE…

i piccioni

I piccioni possono leggere? Quasi…

Dei ricercatori hanno addestrato questo sorprendente uccello a distinguere parole reali da quelle senza alcun senso. Non sempre i piccioni vengono accostati ad esempi di intelligenza e scaltrezza tuttavia, una nuova ricerca scientifica, sembra dimostrare che non siano per niente stupidi. Anzi sarebbero addirittura in grado di “leggere” o, per meglio dire, a comprendere quando una parola ha…

farmaci veterinari

Gestione dei farmaci veterinari nelle aree del sisma

Dal Ministero della Salute disposizioni su uso, detenzione e distribuzione di farmaci veterinari in casi particolari conseguenti al sisma del 24 agosto. Compatibilmente con l’emergenza e il disagio, attenersi al decreto legislativo 193/2006. Soluzioni temporanee e provvisorie in situazioni eccezionali. La nota ministeriale è stata pubblicata dalla Regione Marche ed è indirizzata al Coordinamento emergenze in sanità pubblica…