livornese

La livornese, è una razza italiana di famosa in tutto il mondo. La razza deriva da incroci di polli allevati nelle campagne toscane, ed ha preso il nome dalla città di Livorno, dal cui porto è partita per raggiungere l’America e la Gran Bretagna. Si tratta di una razza leggera e vivace con una spiccata attitudine alla produzione di uova e scarsa tendenza a covare. Molti paesi esteri hanno effettuato una selezione accurata partendo dall’originario pollo italiano, così oggi sono presenti anche la Livorno americana (chiamata Leghorn) la Livorno tedesca (chiamata Italiener) e la Livorno inglese. In Italia sono state standardizzate dieci colorazioni diverse, anche se all’estero ne sono presenti molte di più. È stata creata anche una versione nana della razza: conserva le stesse caratteristiche, tranne la taglia che è fortemente ridotta. I livornesi sono animali molto vivaci e arzilli, per cui necessitano di vivere liberi, come tutte le razze leggere; se allevati al chiuso, andrebbero incontro a stress e comportamenti anomali come la pica e il nervosismo. A causa del suo carattere selvatico è abbastanza diffidente nei confronti dell’uomo, ma se addomesticata fin da piccola, arriva anche a mangiare dalle mani del proprio allevatore. Le uova hanno il guscio bianco e pesano circa 55 grammi.