Animali.com - Il portale degli animali.
Animali.com il portale degli animali - Home Page
Animali.com - Il portale degli animali.

Animali.com - Il portale degli animali.
Cerca nel sito
Animali.com - Il portale degli animali.
Animali.com - Il portale degli animali.
News
Animali.com - Il portale degli animali.
Approfondimenti
Birdwatching
Blindsight - Il cane guida
Comportamento
Curiosità
Documentari
Enciclopedia
Gli OGM
I Cani
I Gatti
Le Acque Mariane
Viaggi nella natura
Animali.com - Il portale degli animali.
Adozioni
Animali.com - Il portale degli animali.
Campagne
Balene
Caccia
Canili
Circhi
Corrida in Catalogna
Foche del Canada
Foche del Sud Africa
Oche e Fois gras
OGM
Orsi in Cina
Pellicce
Randagismo
Tutela dignità animali
Vivisezione
Animali.com - Il portale degli animali.
I nostri amici
Album di Famiglia
La storia di Beniamino
Animali.com - Il portale degli animali.
In Vacanza
Aree di sosta in autostrade
Informazioni utili
Spiagge
Vaccinazioni
Libreria
Animali.com - Il portale degli animali.
http://www.bauzaar.it/
Numeri utili
Animali.com - Il portale degli animali.
Links
Animali.com - Il portale degli animali.
La foto del mese
Orso Grizly
Animali.com - Il portale degli animali.
Mercatino
Animali.com - Il portale degli animali.
www.posteshop.it
NEWS: Anche quest'anno ... In ... "bocca al lupo "... rospo innammorato
Il WWF chiama a raccolta nuovi volontari per salvare gli anfibi sulle strade
Anche quest'anno ... In ... 23-02-2010

Le piogge di questi giorni hanno risvegliato gli Anfibi ....... Rane, rospi e tritoni, dopo aver svernato al riparo sotto qualche pietra o nella lettiera dei boschi, iniziano le consuete migrazioni riproduttive che li porteranno nei pressi delle zone di ovodeposizione. Questi luoghi sono in genere costituiti da piccole raccolte d’acqua, pozze, piccoli laghetti e acquitrini. Tutto questo affascinante movimento naturale si svolgerebbe senza alcun problema, come è sempre stato per milioni di anni, se negli ultimi decenni l’uomo non avesse inventato le automobili e avesse riempito il territorio di strade. Infatti sempre più spesso questi piccoli animali, che costituiscono un importantissimo e insostituibile anello del nostro ecosistema, si trovano a dover attraversare una strada nel vano tentativo di arrivare ad una pozza ormai divenuta irraggiungibile: il risultato è che essi muoiono investiti a centinaia, senza essere riusciti nemmeno a vedere il luogo di riproduzione. Per ovviare a queste inutili stragi di animali innocenti il WWF Toscana organizza ormai da molti anni, sul modello di altre nazioni del Nord Europa, numerosi interventi di salvataggio in varie strade intorno alle città di Firenze, Prato, Siena e nel Valdarno. Si tratta principalmente di azioni di trasporto manuale, di predisposizione di barriere antiattraversamento lungo i tratti a rischio e, dove è possibile, passare poi alla realizzazione di sottopassi e stagni alternativi. L'operazione si svolge all'imbrunire, tutti giorni della settimana (compresi i festivi), e dura 2-3 ore (periodo di maggior passaggio degli animali): ad ogni volontario è chiesto il contributo di appena 1 giorno alla settimana per le prossime tre-quattro settimane. Si lavora in piccole squadre coordinate in contemporanea su più strade. É un contributo preciso e puntuale. La presenza di una persona in più in questo frangente fa una grande differenza: spesso in due ore si salvano dalla sicura morte decine e decine di individui che ignari del pericolo stanno raggiungendo i laghetti o gli stagni per riprodursi. POCHE ATTIVITA' DI CONSERVAZIONE PERMETTONO RISULTATI COSI' TANGIBILI A FRONTE DI UN INVESTIMENTO DEL PROPRIO TEMPO COSI' MODESTO !!!!!!!! GLI ANFIBI HANNO BISOGNO ANCHE DEL TUO AIUTO! Più volontari siamo, più animali potranno saranno salvati !!!!!!!!!!! Per tutte le informazioni rivolgersi a: WWF Sezione regionale Toscana - Gruppo Conservazione Anfibi - cell. 338 3994177

ARCHIVIO NEWS
06-02-2009 - UE, NUOVO REGOLAMENTO MANGIMI ENTRO L’ANNO - Dopo cinque anni di lavori, è in arrivo un nuovo regolamento comunitario
06-02-2009 - TRAFFICO CANI, CFS: FENOMENO PREOCCUPANTE - Centodieci esemplari di cuccioli importati dall'Est Europeo
19-01-2009 - Norme sul divieto l' utilizzo e la detenzione di esche o di bocconi avvelenati. - L'ordinanza è' entrata in vigore sabato 17 gennaio
10-01-2009 - PELLICCE DI CANI E GATTI BANDITE DALLA UE - Nel 2009 in Europa non potranno entrare pellicce di cani e di gatto.
08-01-2009 - CANI IN PRIMA CLASSE, IL MINISTERO ATTIVA SONDAGGIO - Il sondaggio : Un posto in prima classe anche per noi.
18-12-2008 - RAZZE SOFFERENTI: UN PROBLEMA DI BIOETICA - Una società civile dovrebbe accorgersi dei malesseri degli animali
09-12-2008 - Tratta dei cani dall'est - Cinologia: come aiutare il settore degli allevamenti in italia
03-12-2008 - GIORNATA INTERNAZIONALE DEI DIRITTI DEGLI ANIMALI - 13 e 14 Dicembre 2008 la Laga Nazionale per la difesa del cane scende in piazza
18-11-2008 - Attenzione a cosa indossate quest'inverno - Morbide al tatto ma non fanno bella vista se si sa cosa c'è dietro
18-11-2008 - Nuove norme di ammissione degli animali domestici sui treni - Non viaggeranno sui treni i cani"reattivi"

TORNA SU

Copyright 1997-2006 Animali.com - info@animali.com
HTML - CSS - Designed by Web Agency Napoli